Il Rogito Basilicata I.G.T. - Cantine del Notaio

Disponibile

Che l’Aglianico fosse anticamente apprezzato anche nella versione “più scarica” vi è più di una testimonianza.  Andrea Bacci, nella Storia Naturale dei Vini (1596), parla, infatti, a proposito dell’Aglianico anche di “… uve che non sono così nere … e di un succo di consistenza mediana.”. Anche Lancerio (storico e geografo del XVI secolo, bottigliere di Papa Paolo III Farnese, attento degustatore), sempre a proposito dell’Aglianico scrive “… Tali vini sono anco carichi di colore, e ne sono delli discarichi molto migliori e più pastosi … Di tali vini  S.S. bevevo  molto volentieri e dicevali bevanda delli vecchi, rispetto alla pienezza”. L’Aglianico è, dunque, un vitigno eclettico che ben si presta a diverse lavorazioni.  Il rosato di Aglianico è una chiave di lettura diversa di questo importante vitigno e si presenta come un vino estremamente interessante e particolare per la sua spiccata personalità. Uve: 100% Aglianico del Vulture. E’ un rosato per chi ama i vini rossi, grazie alla sua spiccata personalità. Detto anche “rosso d’estate”. Vendemmia: manuale in cassetta nella prima decade di ottobre quando il contenuto di zuccheri (maturazione tecnologica) è completo, ma non la maturazione fenolica. Vinificazione: macerazione di circa uno-due giorni al max e vinificazione a temperatura controllata in acciaio inox. Fa la fermentazione malo-lattica. Maturazione: in grotte naturali di tufo vulcanico, in carati o tonneaux di rovere francese di diversi passaggi, per un periodo di almeno 12 mesi. Alcool: 14,00% circa Esame organolettico: Colore: Rosa carico, cristallino, lucente. Profumo: Al naso mette in evidenza profumi di piccoli frutti rossi su un tappeto di gradevoli note di fiori appassiti e di speziatura. Sapore: Al gusto è avvolgente e fresco, con un ingresso morbido e una notevole persistenza accompagnata da continui rimandi fruttati e floreali. Abbinamenti: E’ estremamente versatile negli abbinamenti sia con la carne che con il pesce. Richiede preparazioni di media struttura, dagli antipasti ai formaggi. Temperatura di Servizio: 12-16°C, servire fresco o a temperatura ambiente a seconda della portata Per richiedere qesto prodotto il codice è 466